Rendi piccante la tua vita con il porno gratuito

Molte persone non vogliono essere associate con il porno; pensano che sia uno di quegli argomenti tabù che di solito vanno inespressi. Beh, si sbagliano. Guardare o addirittura parlare di porno gratis non è solo sano, ma necessario. Se ti stai chiedendo come è possibile gratificare il tuo uomo o la tua donna tra le lenzuola, ecco una soluzione; guarda persone con esperienza che lo fanno. Guardare del porno gratis è di vitale importanza.

Non essere maleducato

Che ti piaccia o no, molti matrimoni sono in rovina oggi, perché le persone hanno rifiutato di ottenere la formazione necessaria per coltivare le proprie relazioni. Sì, il porno gratuito è il modo migliore per farlo. Impara cose nuove, come soddisfare il tuo partner e avere la migliore esperienza a letto.

Impara la scienza

La verità è che fare l’amore è una scienza che tutti dovrebbero imparare. Quest’educazione non viene dal cielo; devi capire e ottenere subito la tua abilità a letto. È semplice, basta prendere in prestito le tattiche da altre persone e sarai in grado di fare un ottimo lavoro con il tuo partner. Vale la pena accettare il fatto che il porno rafforzerà il tuo matrimonio.…

Il sesso dal porno

Dimostrano di non riuscire a capirsi né a chiedere ciò che vogliono; e se non offrono del porno, non possono pretendere di tenersi stretto un ragazzo. I giovani ragazzi parlano di come sia crescere imparando il sesso dal filmini porno e di come non sia utile, per loro, per cercare di capire cosa significhi stare con una donna reale. Inoltre, quando chiedo della solitudine, un profondo triste silenzio discende sul pubblico di giovani uomini e donne. Sanno cosa significa essere soli insieme, anche se stanno insieme, e che questo immaginario è una grande parte della loro solitudine. Quello che non sanno è come uscire, come smuoversi eroticamente l’un l’altro, faccia a faccia. Dworkin aveva ragione a dire che la pornografia è compulsiva, ma si sbagliava pensando che rendesse gli uomini più avidi di filmini porno. Un’intera generazione di uomini non è in grado di connettersi eroticamente alle donne, risultando in definitiva meno libidinosa.Il motivo per smettere con la pornografia potrebbe diventare, per le persone che riflettono, non morale ma, in un certo senso, più fisico-emotivo-salutista. Potreste voler ripensare al vostro accesso costante al filmini porno nello stesso modo in cui, pensando a un atleta, ripensereste al vostro essere dei fumatori. La prova c’è: Una maggiore offerta di stimolante significa capacità diminuita. “Per la prima volta nella storia umana, il potere e il fascino delle immagini hanno soppiantato quello delle vere donne nude. Oggi, le vere donne nude, sono porno di cattiva qualità.”…

I ragazzi in media iniziano a vedere film/immagini porno all’età di 13 anni

Ricerche hanno mostrato che l’età in cui l’uomo incontra il pornografico determinerà come in realtà tratterà le donne!

Gli individui che vedono foto sessuali in una giovane età cercano di esercitare il proprio potere sulle donne. D’altra parte, gli individui che vedono contenuto pornografico molto più tardi nella loro vita sono più disposti ad essere promiscui.

La ricerca ha preso in considerazione 330 studenti universitari maschi e si è informato circa la loro esposizione al mondo del porno. Sono state richieste anche descrizioni dei loro comportamenti con le donne, contrastando le due parti.

Fu scoperto che più giovane un ragazzo ha visionato del porno per la prima volta, il più probabile vuole dominare le donne. D’altra parte, se le persone hanno visionato il porno per la prima volta più in là, allora più probabilmente desidera comportarsi come un playboy.

Questa fu una rivelazione scioccante, dato che i ricercatori avevano anticipato che gli uomini che entravano presto in contatto con il porno sarebbero stati più promiscui.

Questa rivelazione ha suscitato altre indagini e idee potenziali di ricerca poiché è abbastanza sorprendente se ci basiamo su ciò che sappiamo riguardo la socializzazione dei ruoli di genere e pubblicità di media.

L’età media in cui una classe di uomini ha visto porno per la prima volta è di 13.4 anni, secondo questa ricerca. Il più giovane ha visto il porno la prima volta a 5 anni, mentre il più adulto oltre i ventisei anni.

La maggioranza ha menzionato di aver avuto il primo contatto con il porno per incidente, invece di averlo cercato specificatamente o essere persuasi a guardarlo. Come sia avvenuto ciò non sembra determinare come i ragazzi si relazionano con le ragazze.

Siamo rimasti perplessi del fatto che la modalità di rivelazione non abbia influenzato il comportamento di una persona con le donne.

Mentre la ricerca ha i suoi risultati, noi crediamo che il pornografico e la sua influenza sulla persona possa ridursi ad una buona educazione del sesso e del pornografico!…

Porno su una macchina fotografica dimenticata

In una stanza d’albergo in riva al mare, mia moglie e io abbiamo trovato una macchina fotografica – ovviamente gli ospiti prima di noi l’hanno dimenticata. Abbiamo voluto portarla al banco della reception, ma abbiamo prima deciso di dare un’occhiata alle foto presenti su questa. Eravamo curiosi – e molto sorpresi! La scheda conteneva alcuni video porno xxx, ripresi nella nostra stanza. La coppia che l’ha usata prima di noi non ha avuto riserve e hanno girato durante i loro amplessi. I loro video porno xxx erano abbastanza caldi. Sembrava semplicemente che avessero posizionato la macchina fotografica sul comodino, e, talvolta, l’avessero presa in mano, così abbiamo potuto vedere un primo piano di un cazzo spingere in una figa. E scopare nella stanza da bagno, mentre erano in piedi davanti allo specchio. È stato piuttosto impressionante. Così abbiamo guardato i video porno xxx per alcuni giorni, prima di portarla al banco. Siamo diventati piuttosto caldi durante la visione e abbiamo fatto del grande sesso, grazie all’altra coppia. E la fotocamera dimenticata era anche una buona motivazione – abbiamo girato dei video porno xxx, utilizzando un telefono. All’inizio eravamo un po’ timidi e impacciati, così abbiamo cancellato la maggior parte delle riprese, ma poi abbiamo fatto un video migliore e sembrava davvero un porno amatoriale. Abbiamo solo dovuto capire che il posto migliore per scopare era la nostra piccola stanza sul balcone dell’hotel, perché c’era abbastanza luce – e il video catturato mentre scopavo mia moglie, il suo dolce culo si agitava e la sua figa era tutta bagnata dal piacere. Ma siamo stati più attenti – ci siamo assicurati di aver ripreso il nostro telefono (controllando più volte) prima di lasciare l’albergo, così i nostri video porno xxx non avrebbero intrattenuto i prossimi ospiti.……

Una posa troppo spinta – e un film porno per dimostrarlo

Mi serviva una modella che mi aiutasse con il mio progetto di arte, così ho chiesto a mia cugina di darmi una mano. È un’atleta e ha un corpo favoloso, e sapevo che le gambe muscolose possono risultare interessanti in un disegno. Inizialmente non voleva farlo, ma mia madre e mia zia (sua mamma) l’hanno persuasa, così è venuta un sabato mattina. Mia mamma era andata a fare shopping, quindi eravamo a casa da soli. Mia cugina si spogliò fino a rimanere in mutande e io la feci mettere in una posa davvero special. Rimase completamente immobile, ed io stavo disegnando e pensando al suo corpo – è così bello che potrebbe essere una vera modella, ma preferirei vederla in un porno, perché le tette e i culi grandi con un bacino piccolo sono il genere di cose con cui mi masturbo. Disse che aveva bisogno di  grattarsi, ma dato che non poteva muoversi mi offrii di grattarle la schiena per lei. La toccai e sentii una fiamma nelle mie mutande. Mi disse che il prurito si muoveva e aveva bisogno che le grattassi anche la natica. Lo feci, poi ci misi la mano sopra e iniziai ad accarezzarla. Le chiesi del prurito, e lei disse che non lo sentiva più, perché il corpo le faceva male perché doveva stare ferma. Volevo tornare al mio disegno e finirlo rapidamente, perché ogni volta che la guardavo, dentro di me si formava l’immagine di un porno. Cazzo, quanto avrei voluto scoparmela! Scattai alcune foto col cellulare per avere un riferimento nel caso avessi dovuto modificare il disegno, e le dissi che avevo finito. Si sedette sul mio letto. Disse che le faceva male tutto il corpo e non sapeva che posare fosse così duro. Mi offrii di massaggiarla per aiutarla a rilassarsi e lei accettò. Si sdraiò sul letto ed io iniziai a strofinarle le spalle e il pisello mi si indurì. Pensavo che avrei potuto mostrarlo ai miei amici, così accesi la fotocamera del telefono. Ma non terminò con un massaggio. Provavo un forte bisogno di scoparla, così raggiunsi la sua passerina e mi resi conto che aveva le mutande tutte bagnate. Le misi su un lato e inserii il mio razzo. Lei si strizzò la natica ed io impazii per quanto erano forti. Poi lasciò la presa e io iniziai a spingere dentro e fuori e lei iniziò a gemere. Il suo corpo era fantastico – forte e muscoloso, non come quelle donne dei porno, piene di grasso e cellulite. La scopai da dietro, poi mi ricordai che la videocamera era accesa e che avrei potuto fare un ottimo filmato, così la girai, la misi sopra di me, e mi feci cavalcare finché non venimmo entrambi.…